Home ORE12 Sanità FARMACOAMICO, NUOVA VITA AI FARMACI INUTILIZZATI

FARMACOAMICO, NUOVA VITA AI FARMACI INUTILIZZATI

FarmacoAmico: Una Nuova Vita per i Farmaci Non Utilizzati e Non Scaduti

FarmacoAmico, l’iniziativa promossa dal Gruppo Hera in collaborazione con Last Minute Market, ha rinnovato il suo impegno per dare nuova vita ai farmaci non utilizzati e non ancora scaduti. Un nuovo protocollo è stato sottoscritto dalla Regione Emilia-Romagna, dal Gruppo Hera e da Last Minute Market, consolidando ulteriormente il successo di questo progetto che ha permesso di destinare oltre 500.000 confezioni di farmaci al riuso. Con un valore economico che supera i 6 milioni di euro.

Contributo alla Sostenibilità e Solidarietà

FarmacoAmico rappresenta un passo avanti significativo nella promozione della sostenibilità e della solidarietà. Attraverso la firma del protocollo, la Regione Emilia-Romagna, il Gruppo Hera e Last Minute Market ribadiscono il loro impegno a sostenere questa iniziativa, che ha già dimostrato di ridurre lo spreco e di fornire farmaci utili a comunità in condizioni di fragilità.

Raffaele Donini, Assessore alle Politiche per la salute della Regione Emilia-Romagna, sottolinea l’importanza di gesti semplici come la conferma di farmaci inutilizzati, ma non scaduti, nei punti di raccolta di FarmacoAmico. Questo non solo riduce lo spreco, ma contribuisce anche a fornire supporto a chi ne ha bisogno. Sottolineando il carattere responsabile della collaborazione tra le parti coinvolte.

Un Esempio di Economia Circolare

Rinnoviamo con impegno e convinzione il protocollo con la Regione Emilia-Romagna e Last Minute Market – afferma Giulio Renato, Direttore Centrale Servizi Ambientali e Flotte del Gruppo Hera – perché consideriamo FarmacoAmico un’azione concreta in grado di coniugare sostenibilità e solidarietà. Nello spirito dell’approccio inclusivo e socialmente responsabile che caratterizza il Gruppo Hera. Con FarmacoAmico mettiamo in relazione tra loro diverse realtà del territorio e insieme facciamo squadra. Sensibilizzando i cittadini alle buone pratiche di prevenzione dei rifiuti, di riduzione degli sprechi. Contemporaneamente sosteniamo gli enti che assistono persone in condizioni di fragilità”.  

FarmacoAmico è un’iniziativa molto importante – dice Matteo Guidi, Amministratore Delegato di Last Minute Market – resa possibile grazie alla collaborazione delle istituzioni e all’impegno costante di numerosi enti no profit sul territorio regionale. Grazie al protocollo regionale e alla collaborazione dei partner, siamo fiduciosi di riuscire a estendere questa buona pratica e migliorare ulteriormente i risultati”.

L’Operatività di FarmacoAmico

FarmacoAmico è attivo su buona parte del territorio regionale, coinvolgendo numerose località tra cui Bologna, Modena, Rimini, Ferrara, e molte altre. Oltre 200 punti di raccolta, tra farmacie comunali, private, ospedali e ambulatori pubblici, aderiscono all’iniziativa.

Il processo di raccolta coinvolge i cittadini, che possono donare farmaci in confezioni integre e non scaduti, seguendo le regole di FarmacoAmico. I farmaci raccolti vengono quindi distribuiti a enti non profit accreditati e dotati di personale sanitario, che si occupano di progetti locali di assistenza sanitaria alle fasce deboli della comunità. I farmaci non utilizzati a livello regionale vengono inviati in missioni sanitarie in diverse parti del mondo.

Contribuisci anche tu!

FarmacoAmico è un esempio tangibile di come piccoli gesti possano avere un impatto significativo sulla sostenibilità ambientale e sulla solidarietà. Con il tuo contributo, puoi fare la differenza: consegnando i tuoi farmaci non utilizzati nei punti di raccolta aderenti, partecipi attivamente a un progetto che cambia vite e riduce l’impatto ambientale. Unisciti a FarmacoAmico e fai la tua parte per un futuro più sano e sostenibile per tutti.