Home In primo piano MILANO – TROPEA / ANDATA E RITORNO CON VECCHIO AMARO DEL CAPO

MILANO – TROPEA / ANDATA E RITORNO CON VECCHIO AMARO DEL CAPO

Grazie a PubliOne, agenzia milanese, lo storico amaro calabrese conquista la “Milano da bere”

Una storia antica dai sapori caldi di tempi passati, una tradizione secolare che racchiude in sé profumi e sentori quasi dimenticati, un set unico – Tropea e la sua maestosità, Piazza del Cannone e Capo Vaticano. Quale miglior cornice per il nuovo spot di vecchio Amaro del Capo che proprio da questi luoghi incantati trae le sue origini ed alimenta il suo mito.

Una sorta di viaggio, un ritorno alle origini, che trasforma questo “mito” primordiale in un moderno eroe barbuto, grazie ad un’idea geniale dell’agenzia milanese PublioOne, da oltre 10 anni partner strategico delle Distillerie Caffo nella strategia di comunicazione e pubblicità.

Proprio cosi: grazie al team guidato da Loris Zanelli (founder e CEO di PubliOne), un grande lavoro di squadra degli uffici di Milano, Forlì e Napoli, ha portato la comunicazione di questo brand storico su un altro livello.

Loris Zanelli

Unire l’aspetto tradizionale, regionale e artigianale, l’eccellenza del Made in Italy, con le sue materie prime e lavorazioni uniche, ad uno stile comunicativo all’avanguardia e un testimonial d’eccezione, Domenico Corigliano, di origini calabresi, ma milanese d’adozione da una vita.  Una sorta di sovrapposizione tra due livelli, Tropea a Milano, un viaggio immaginario, un mix tra una dimensione locale e una più tradizionale, a una più moderna e frenetica.   

“Abbiamo voluto dare un tono e un livello diverso a questa campagna – racconta Loris Zanelli di PubliOne. Da oltre 10 anni siamo partner strategico di Gruppo Caffo 1915 nella comunicazione, abbiamo sperimentato diversi stili e registri, ci siamo sentiti pronti a fare il salto di qualità. Abbiamo un team molto strutturato, con competenze trasversali che ci consentono di approcciare a campagne molto complesse con obiettivi strategici molto ambiziosi. Siamo molto felici del risultato ottenuto e confidiamo nel successo della campagna che sarà on air dal 12 Giugno”.

Questa campagna vuole unire le radici storiche del brand, come ricorda Nuccio Caffo AD di Gruppo Caffo 1915: “Abbiamo voluto celebrare la nostra terra. Senza la Calabria non c’è Vecchio Amaro del Capo. Siamo orgogliosi di appartenere a questo territorio aspro e allo stesso tempo generoso, unico e spettacolare.”

Uno spot che ha portato la comunicazione ad un livello successivo, grazie all’expertise di una struttura come PubliOne, che vanta partnership consolidate con brand e gruppi industriali italiani ed internazionali, e ha saputo dare a questo commercial un tono diverso. Uno stile unico, proprio come Amaro del Capo. 

Una canzone originale magistralmente interpretata da Naip, talentuoso cantautore di Lamezia Terme, con un ritmo incalzante, veloce; quasi un déjà vudi antiche ballate popolari che diventa un moderno rap. Si candida a diventare un bel tormentone estivo: si fa notare e soprattutto ricordare!

Nuovo format, un inedito jingle e un rinnovato claim per il prodotto di punta dell’azienda calabrese, che grazie a PubliOne porteranno sicuramente Amaro del Capo da Milano a Tropea e per tutta l’Italia