Home News SPRECHI ALIMENTARI, COME SI CONSERVA LA CARNE?

SPRECHI ALIMENTARI, COME SI CONSERVA LA CARNE?

crespella ripiena di carne

In vista della Giornata Nazionale di Prevenzione dello Spreco Alimentare, oggi 5 febbraio, Carni Sostenibili, un’icona di sostenibilità nel settore alimentare, rivela dati incoraggianti sulla filiera della carne e condivide le regole d’oro per conservare la carne in modo da ridurre gli sprechi.

In Italia gli sprechi totali di carne e pesce restano al 5%

Le statistiche rivelano che in Italia, nonostante il problema diffuso dello spreco alimentare, la filiera della carne si posiziona come una delle più virtuose. Gli sprechi totali di carne e pesce rappresentano appena il 5% del peso medio dello spreco di una famiglia, secondo l’Osservatorio sugli sprechi alimentari del CREA. La carne, pertanto, sembra essere tra gli alimenti meno sprecati, con soli 11 grammi a settimana per famiglia.

In occasione della Giornata Nazionale di Prevenzione dello Spreco Alimentare, Carni Sostenibili condivide preziosi consigli per una conservazione ottimale della carne, sostenendo la sostenibilità e la sicurezza alimentare.

Regole d’Oro per Conservare la Carne: Vero o Falso?

Asciugare la Carne Fresca: Vero. Asciugare la carne fresca prima di riporla in frigorifero aiuta a eliminare il liquido esterno ricco di sangue, riducendo la crescita batterica. Si consiglia di lasciarla in pezzi grossi e di tagliarla solo al momento del consumo.

Conservazione in Frigo: Falso. Utilizzare contenitori di vetro o plastica, al riparo dall’aria, è più indicato rispetto alla carta stagnola o alla pellicola. I sacchetti alimentari sottovuoto sono particolarmente utili per ridurre il contatto con l’ossigeno.

Consumo Dopo Tre Giorni: Vero e Falso. Carne rossa e di maiale possono essere consumate entro tre giorni, mentre pollo e tacchino non devono superare le 48 ore. La carne macinata o già lavorata non dovrebbe superare le 24 ore.

Congelamento: Falso. La carne cotta congelata va consumata entro 1-2 mesi, mentre i tempi di conservazione della carne fresca congelata dipendono dalla tipologia.

Scongelamento Sicuro: Vero. Scongelare la carne in frigorifero è sicuro ed evita la perdita di qualità. Evitare di ricongelare la carne scongelata, a meno che non sia stata cotta.

Congelamento dei Salumi: Falso. I salumi interi non dovrebbero essere congelati, poiché potrebbero perdere le loro proprietà organolettiche.

Conservazione dei Salumi Stagionati: Falso. I salumi stagionati possono essere conservati in luoghi freschi e asciutti, anche dopo il taglio, a patto di proteggere la superficie.

Seguendo queste regole, si può contribuire a ridurre lo spreco alimentare e a preservare la bontà e la sicurezza della carne. Carni Sostenibili invita tutti a partecipare attivamente nella lotta contro lo spreco alimentare, facendo delle scelte consapevoli e sostenibili ogni giorno.