Home ORE12 Sanità APRE CARE, CENTRO DI MEDICINA DIGITALE

APRE CARE, CENTRO DI MEDICINA DIGITALE

CARE sapienza

Inaugurato “CARE” : Medicina Digitale e Innovazione per la Salute del Futuro

Con una cerimonia di inaugurazione emozionante è stato ufficialmente aperto il Centro Multidisciplinare CARE, un’unità dedicata all’applicazione della Medicina Digitale. CARE coordinerà quattro progetti del PNRR, unendo la ricerca scientifica della Sapienza con i dati clinici del Policlinico Umberto I.

Obiettivi e Attività di CARE

Il CARE è impegnato nella realizzazione di obiettivi multi- e trans-disciplinari, finanziati dai progetti PNRR. L’Unità di Coordinamento, nata per razionalizzare risorse umane e finanziarie, offre uno spazio comune per la ricerca e ospita quindici giovani ricercatori reclutati tramite i progetti.

I progetti e-DAI, Rome Technopole, HEAL ITALIA e D3-4-HEALTH rappresentano iniziative all’avanguardia nel campo dell’innovazione sanitaria. Finanziati dal Ministero della Salute e fondi PNRR e PNC, essi si concentrano sulla trasformazione e analisi dei dati digitali per patologie ad alto impatto, utilizzando algoritmi di Intelligenza Artificiale e Network Analisi.

I progetti seguono un asse piramidale, culminando nella Medicina di Precisione. Attraverso il Digital Twin, i ricercatori potranno applicare iter diagnostici e prognostici personalizzati. HEAL ITALIA promuove la Diagnostica di Precisione e il trattamento adattato alle caratteristiche individuali del paziente.

care centro sapienza Umberto I Roma

Percorso Digitale dei Pazienti

Il progetto D3-4-HEALTH, finanziato dal Piano Nazionale Complementare, mira a ottenere un percorso digitale dei pazienti attraverso Digital Twin e Biological Twin, migliorando la cura del paziente. Si concentra su patologie come neoplasie, tumori del fegato, malattie neuro-degenerative, diabete mellito e sclerosi multipla.

Parallelamente, Rome Technopole alimenta la ricerca, formazione e innovazione, focalizzandosi sulla transizione energetica, digitale e settori biopharma e salute. Queste iniziative formano una visione olistica per il futuro della sanità nazionale, unendo tecnologia, collaborazione interdisciplinare e impegno sociale.

Impatto Sociale e Uguaglianza nell’Accesso alle Cure

L’iniziativa non solo offre opportunità ai giovani ricercatori ma avrà un impatto diretto e indiretto sui tre assi del PNRR, promuovendo digitalizzazione, transizione ecologica e inclusione sociale. Si prevede un aumento degli investimenti in ricerca e sviluppo, migliorando l’accesso alle cure per tutti i cittadini.